R1 Robot il Primo Casalingo di Umanoide

26 luglio 2016 di Daniele Frulla


Share on Google+0Share on Facebook0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

L’Istituto Italiano di Tecnologia (ITT) ha ideato e costruito il primo Robot R1 che entrerà nelle nostre case ad un prezzo iniziale di una automobile, e se il mercato gli darà ragione costerà poche migliaia di euro.

Non si tratta del solito robot che pulisce i pavimenti, ma di una macchina con le capacità quasi umane.

Alto circa 1,25 metri, pesa 50 kg e è 50% in plastica e 50% in carbonio e metallo.

R1 Robot ( il tuo personale umanoide )

Il movimento è dato da una batteria della durata di circa 3 ore, occorrerà poi ricaricare alla rete elettrica. R1 riesce a muoversi negli ambienti grazie ad una velocità di 2 km/h, valore che i progettisti hanno determinato come limite di sicurezza.

Il volto è costituito da uno schermo LED a colori, le cui facce stilizzate danno al robot le espressioni utili alla comunicazione non verbale con l’uomo. Brevettato da IIT, lo schermo è pensato per avere un costo basso. La sua composizione:

  • Visione: 2 telecamere stereo e 1 scanner 3D;
  • Equilibrio: 1 accelerometro e 1 giroscopio;
  • Suono: altoparlanti e 1 microfono.
  • Nella pancia alloggiano, inoltre, i 3 computer che governano le capacità del robot, dal calcolo al movimento della testa e al controllo dei sensori;
  • Una scheda wireless permette al robot di collegarsi alla rete internet, ricavando informazioni utili alla sua interazione con l’uomo o aggiornamenti del suo software.

Il software ha parti Open Source in modo da beneficiare della collaborazione della community che già opera intorno alla robotica umanoide di IIT.

La diversità dai classici robots è l’iterazione verbale e sociale che il robot avrà come se possedesse le caratteristiche di una persona umana. Potrà quindi essere di compagnia e agevolerà il lavoro di migliaia di persone.

Fonte: IIT

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Caterina Mezzapelle Part. I.V.A. 02413940814 - R.E.A. 191812